Presentato a Malta il progetto InformAttiva

Presentato a Malta lo scorso 28 Marzo, durante il Forum consultivo #EASO sull’accesso all’informazione da parte dei richiedenti asilo, il progetto InformAttiva realizzato con il prezioso contributo degli operatori e dei mediatori linguistici della cooperativa Iride. 

Alla presenza dei rappresentanti dell’EASO (European Asylum Support Office) e di organizzazioni provenienti da 23 Paesi europei, gli avvocati Massimo Millesoli e Maria Pia Vitale, dopo aver presentato l’Associazione My Lawyer hanno spiegato le intuizioni e le ragioni che hanno portato alla realizzazione dei videoclips del progetto InformAttiva, attualmente disponibile in lingua inglese, francese, urdu e twi.

“Essere stati invitati a Malta insieme ad organizzazioni del calibro di Save the Children Europa, ECRE, Missing Children Europe, IOM, French Refugee Council, ci inorgoglisce e ci dà la consapevolezza che stiamo lavorando bene – spiega Massimo Millesoli – La Sicilia, frontiera meridionale dell’Europa, è da tutti attenzionata per le soluzioni che le organizzazioni riescono a sperimentare a beneficio dei richiedenti asilo che sbarcano nelle nostre coste, soprattutto relativamente alle informazioni sull’esercizio dei diritti fondamentali.

“Il nostro progetto – sottolinea Maria Pia Vitale – vuole essere uno strumento utile ai Centri d’accoglienza per fornire un primo orientamento legale ai propri ospiti all’ingresso in accoglienza, qualora non sia immediatamente disponibile la presenza di un mediatore linguistico. Il nostro obiettivo – prosegue l’avv. Vitale – è quello di creare un catalogo di video informativi in almeno 20 lingue e dialetti, coinvolgendo direttamente i mediatori dell’Associazione e gli stessi ospiti delle strutture d’accoglienza da noi seguite.”

“È stato gratificante – continua il presidente Millesoli – scoprire che le attività e i numeri di molte delle organizzazioni europee presenti al Forum sono simili a quelli della nostra Associazione che da qualche giorno ha compiuto i primi due anni dalla sua fondazione. Questo ci dà senz’altro entusiasmo per continuare a fare formazione e informazione secondo il nostro stile.”

EASO MALTA 28 MARZO 2018


 

Give your website a premium touchup with these free WordPress themes using responsive design, seo friendly designs www.bigtheme.net/wordpress